DISABILI: RIUSCITA PROTESTA RDB ALL’INAUGURAZIONE DEL NUOVO “CONTACT CENTER INTEGRATO SUPERABILE” INAIL

Riuscitissimo presidio questa mattina a Roma davanti alla sede dell’INAIL, indetto dalla RdB-CUB P.I. in occasione della presentazione del nuovo “Contact Center Integrato SuperAbile”, portale di informazione e di documentazione dedicato alle tematiche della disabilità.

 

Alla presentazione hanno preso parte alcuni rappresentanti del governo, fra cui il Sottosegretario al Lavoro, Salute e Politiche sociali Francesca Martini. Assente invece il Ministro della Funzione Pubblica Renato Brunetta, di cui era stata annunciata la partecipazione.

La protesta della RdB P.I. nasce dalla forte critica dell’organizzazione sindacale alle restrizioni dell’assistenza ai familiari disabili per i lavoratori pubblici introdotte dal governo con la legge 133 che, vista l’assenza dello Stato, aggravano ulteriormente il carico di chi quotidianamente si occupa in totale solitudine della cura delle persone in difficoltà.

 

 

 

I tanti lavoratori presenti al presidio hanno chiesto ed ottenuto che la RdB-CUB potesse intervenire ai lavori della presentazione. Nazzareno Festuccia, responsabile RdB P.I. del settore Sanità, ha ribadito ancora una volta lo sdegno della RdB nei confronti degli attacchi governativi alla legge 104/92 ed ha sottolineato viceversa la necessità di ampliare il campo della tutela legislativa. Festuccia ha inoltre evidenziato la necessità di un intervento pubblico nel campo della riabilitazione, sottraendo alla gestione privata una fetta importante di prestazioni sanitarie.